Tel.0543.090678 - Cell. 340.7226225

Sardegna Autentica

dal 27 settembre al 3 ottobre
Partenza da Bologna Aeroporto
Viaggio in AEREO + PULLMAN 
€ 1.280,00
iva inclusa
Disponibile dal 14.05.2022 ore 09:42
Scarica il programma
SARDEGNA AUTENTICA
Dal 27 settembre al 3 ottobre

1° GIORNO – BOLOGNA / CAGLIARI
Partenza con volo di linea da Bologna via Roma. Arrivo e trasferimento in hotel. Cena e pernottamento.

2° GIORNO – CAGLIARI / SANTA GIUSTA / THARROS / ALGHERO
Prima colazione. Partenza per Oristano, prima di arrivare in città sosta per la visita della Cattedrale di Santa Giusta realizzata quasi interamente in arenaria, è uno dei più rappresentativi esempi di romanico sardo. Proseguimento per Oristano, conquistata dai catalani nel 1420. Breve passeggiata nel centro storico per ammirare i suoi gioielli più importanti: il Duomo, la Torre di Mariano, Piazza Eleonora. Proseguimento per Tharros e visita del sito archeologico, per un vero tuffo nel passato. Pranzo libero in centro città o in uno dei ristorantini intorno a Tharros. Tempo permettendo proseguimento per ammirare la splendida e famosa spiaggia di Is Arutas: centinaia di metri di finissimi e tondeggianti granelli di quarzo.
Sistemazione in albergo, cena e pernottamento.

3° GIORNO – ALGHERO / TINNURA / BOSA / ALGHERO
Prima colazione. Partenza per Paulilatino e sosta per la visita del Pozzo Sacro di Santa Cristina, il più rappresentativo dell’Isola dove storie, leggende e verità si intrecciano tra loro, massima espressione architettonica della civiltà nuragica risalente a circa 3000 anni fa. Proseguimento per Tinnura, piccolo paese-museo a cielo aperto con monumenti di artisti sardi e pittoreschi murales dipinti nelle facciate delle case, raffiguranti momenti di vita rurale. Dopo pochi chilometri si raggiunge Bosa, suggestivo borgo dalle case coloratissime e unica città fluviale della Sardegna, situata alla foce del fiume Temo. Visita del coloratissimo borgo sovrastato dal Castello Malaspina, da cui è possibile ammirare il suggestivo panorama. Pranzo libero. Al termine rientro ad Alghero. Cena e pernottamento

4° GIORNO – ALGHERO / CASTELSARDO / BAJA SARDINIA
Prima colazione. Al mattino visita di questa bella città catalana con il centro storico, i bastioni e la “promenade”. Alghero, colonia catalana dal 1354 ben nota come “la piccola Barcellona” per via degli edifici in stile gotico-catalano e gotico-aragonese, paragonabili alla città madre, Barcellona. Si avrà modo di attraversare il centro storico, una vera chicca, le piazze, i palazzi, la Cattedrale, i bastioni e le torri a difesa della città, il quartiere ebraico, che rappresentavano il tessuto economico del territorio, e non per ultimo le ville nobiliari, trasformate in alberghi e sale di ricevimenti che hanno dalla loro uno sguardo verso la baia e il promontorio di Capo caccia e tutte rigorosamente rivolte verso la Spagna. Proseguimento per Castelsardo uno dei borghi medievali più belli dell'isola adagiati nel Golfo dell'Asinara e considerato uno dei borghi più belli d’Italia. Pranzo libero; nel pomeriggio visita guidata alla Cattedrale di Sant’Antonio Abate un vero gioiello d’arte gotica e la cripta che, custodisce i dipinti del Maestro di Castelsardo oltre alle statue policrome di Santi di scuola toscana e napoletana. Il Castello costituiva un importante strumento di avvistamento e di controllo di tutto il territorio e della Corsica. Il centro storico, costituito da un dedalo di viuzze da percorrere a piedi in cui è facile imbattersi nelle castellane che dall’uscio di casa, mostrano l’intreccio dei cestini di palma nana, raffia e fieno marino portando avanti una tradizione secolare. Al termine proseguimento per Baja Sardinia area, sistemazione in albergo, cena e pernottamento

5° GIORNO – BAJA SARDINIA
Prima colazione. 09:30 imbarco con la motonave per la visita del suggestivo Arcipelago della Maddalena. L’arcipelago de La Maddalena con le sue isole è di una bellezza unica. L’acqua è cristallina e si presenta in numerose sfumature di verde smeraldo e turchese. Durante la navigazione si costeggiano le Isole di Caprera e Santo Stefano per arrivare all'isola de La Maddalena, dove verrà effettuata una sosta con possibilità di fare shopping nei tipici negozi di artigianato locale. Sono previste soste di balneazione presso le spiagge di Spargi e Santa Maria. Verrà effettuato il giro panoramico al Manto della Madonna, tratto di mare dai bassi fondali che assume colorazioni semplicemente uniche al mondo, e si costeggerà l'Isola di Budelli, famosa per la sua Spiaggia Rosa (da alcuni anni area protetta). Al rientro si costeggia Punta Sardegna, Porto Raphael, Palau e Capo d'Orso. All’ora di pranzo sarà servito un piatto di pasta al pomodoro (bevande escluse acquistabili a bordo). Il rientro è previsto alle ore 17 circa; cena e pernottamento in Hotel.

6° GIORNO – BAJA SARDINIA / NUORO / ORGOSOLO / CAGLIARI
Prima colazione. partenza per Nuoro, la città dei grandi poeti dell'ottocento a iniziare dalla scrittrice Grazia Deledda, premio Nobel nel 1926, Sebastiano e Salvatore Satta, autore del romanzo “il giorno del giudizio”, lo scultore Francesco Ciusa, città in cui Indro Montanelli passò la sua infanzia; visita del museo etnografico, il più grande ed importante dell’isola; continuazione per Orgosolo, passeggiata lungo il centro storico per la visita dei murales, famosi in tutto il mondo e che qui raccontano soprattutto di lotte popolari. Proseguimento per un pranzo tipico con i pastori ed i loro prodotti genuini locali, che si concluderà con il “canto a tenore” tipico canto corale sardo, inserito dall’Unesco tra i patrimoni immateriali dell’umanità. Partenza per Cagliari con sosta ad Abbasanta per la visita del Nuraghe Losa, uno dei monumenti nuragici più importanti e meglio conservati dell’isola. Arrivo a Cagliari verso le ore 20,00; cena e pernottamento in albergo

7° GIORNO – CAGLIARI / BOLOGNA
Prima colazione. Al mattino visita della bellissima Cagliari, “Il Capoluogo” che si compone di quattro quartieri storici dove sono custodite le testimonianze di vicende millenarie. Visita del quartiere di Castello, i giardini pubblici per ammirare i due monumentali ficus magnolioides, il Palazzo Regio, le torri pisane di San Pancrazio e dell'Elefante, per arrivare infine alla cattedrale di Santa Maria (XIII secolo). Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio visita di Villa d’Orri, l’unica Villa Reale esistente in Sardegna, famosa per aver ospitato illustri personaggi storici. Al termine trasferimento in aeroporto in tempo utile per la partenza del volo alle ore 19.05.

Per visualizzare la locandina clicca qui

ISCRIZIONI ENTRO IL 24 GIUGNO

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE
Minimo 20 PERSONE 1.280   
Supplemento singola Euro 260

Informazioni e Prenotazioni con anticipo di € 400
WOMTRAVEL Agenzia Viaggi - Viale Risorgimento, 147 – 47121 Forlì
Tel: 0543 090678 – 3407226225  info@womtravel.it
Seguici su www.facebook.com/womtravel