Tel.0543.090678 - Cell. 340.7226225

Istanbul tra colori e profumi

Dal 7 all'11 dicembre 2022
Partenza da Bologna con volo diretto
Viaggio in AEREO +BUS
€ 835,00
iva inclusa
Disponibile dal 23.06.2022 ore 19:07
Scarica il programma
ISTANBUL,  tra colori e profumi
Dal 07 all’ 11 dicembre 2022
5 giorni / 4 notti
Itinerario di viaggio

1° Giorno ITALIA / ISTANBUL
Partenza dall'Italia con volo di linea diretto da Bologna. Arrivo a Istanbul e incontro con il nostro rappresentante locale, trasferimento privato in centro. Prima di arrivare in hotel, breve panoramica per un primo approccio della grande città. Pernottamento.

2° Giorno: ISTANBUL
Prima colazione. Intera giornata di visita della bellissima Istanbul, con i suoi monumenti più significativi e iconici. Iniziando dall'Ippodromo, dove un tempo si svolgevano le corse con le bighe, lungo 400 metri, costeggia la Moschea Blu (Sultanahmet camii), la più importante della città, la Moschea del Sultano Ahmed inaugurata nel 1617. Entrando si comprende subito il perché del suo nome, più di 20 mila piastrelle di ceramica blu adornano le pareti superiori e l'illuminazione proviene da 200 vetrate e dai bellissimi lampadari. Santa Sofia, il vero simbolo di Istanbul, edificata tra il 532 e il 537, un capolavoro dell'arte bizantina, voluta da Giustiniano per affermare la grandezza dell'impero romano. Nel 1935, Ataturk trasformò il tempio in un museo, e nel 2020 è tornata ad essere moschea. Pranzo in ristorante. Proseguimento delle visite con l'ingresso al Palazzo Topkapi, la dimora dei sultani per quasi quattro secoli, la cui architettura con le sue magnifiche decorazioni ed arredi rendono testimonianza della potenza e maestosità dell'impero ottomano. Una giornata di visita della città non può finire senza una sosta al più grande mercato coperto del mondo, il Gran Bazaar, caratterizzato dal tetto a cupole formato da un dedalo di vicoli e stradine. Al termine rientro in hotel. Pernottamento.

3° Giorno: ISTANBUL
Prima colazione. Inizio delle visite al Palazzo Dolmabahce, un monumento dedicato allo splendore e alla decadenza dell’Impero Ottomano, un complesso affascinante circondato dai giardini, dalla torre dell’orologio e da una moschea. Si potranno ammirare le sue magnifiche sale dove un tempo si discutevano gli affari dello stato Ottomano, anche la stanza dove morì Ataturk, il Padre dei Turchi; a seguire sosta fotografica alla collina di Camlica, tappa obbligatoria per la sua bellissima vista sulla città. Pranzo in ristorante. La piacevole giornata continua in uno dei quartieri più incantevoli di Istanbul e paradossalmente anche uno dei meno visitati: Kuzguncuk che si trova nel cuore del distretto di Üsküdar e si affaccia direttamente sul Bosforo di fronte al versante europeo. Il quartiere è stato per secoli un mix di culture e religioni. Oggi per le vie di Kuzguncuk si respira un’atmosfera pacifica e rilassata, ben lontana dal caos cittadino di Istanbul. Passeggiata tra piccole stradine contornate dalle tipiche e colorate case in legno. Al termine, rientro in hotel. Pernottamento.

4° Giorno: ISTANBUL
Prima colazione. La giornata incomincia con due luoghi molto importanti della città, a partire dalla Cisterna Basilica, costruita nel IV secolo dall’Imperatore Costantino e ampliata successivamente da Giustiniano. Scoperta solamente nel XIX secolo e aperta al pubblico soltanto nel 1987, ha una lunghezza di 143 metri per 70 metri di larghezza e riforniva acqua al palazzo imperiale. Proseguimento per la visita della Moschea di Solimano il Magnifico, simbolo della magnificenza dell’Impero Ottomano, costruita tra il 1550 e il 1557. Per la sua rilevanza storica e per la sua posizione privilegiata sulla collina che domina il Corno D'Oro è sicuramente una delle grandi attrazioni della città. Dopo un lungo e attento restauro da parte di 200 esperti per un costo di circa 10 milioni di Euro, è finalmente riaperta oggi in tutta la sua spettacolare bellezza. Pranzo in ristorante. La giornata continua con l'immancabile attraversamento a piedi del Ponte di Galata che collega la parte vecchia di Istanbul a Beyoglu. Si passa quindi da un'antica atmosfera orientale ad un clima più europeo. Il Ponte attraversa il Corno D'Oro ed in origine l'imponente progetto era di Leonardo Da Vinci. Nonostante Leonardo avesse investito moltissimo in questa opera avveniristica, il Sultano ritenne il ponte irrealizzabile e rinunciò alla costruzione. Il ponte sarà poi costruito e smantellato diverse volte a causa di guerre ed incendi. Quello che troviamo oggi è in parte pedonale e sotto il livello stradale troviamo negozi e moltissimi ristoranti. Passeggiata fino alla Torre di Galata e Piazza Taksim. Rientro in hotel Pernottamento.

 5° Giorno: ISTANBUL / ITALIA Prima colazione. Ultimo giorno nella splendida metropoli, questa volta gli ospiti potranno ammirare da un'altra prospettiva la grande città ed i suoi monumenti con una minicrociera sul Bosforo. A seguire una piacevole sosta al Mercato delle Spezie, una vera delizia per gli occhi e per i sensi, per i suoi colori, i profumi e le bellissime bancarelle organizzate con la massima cura. Pranzo in ristorante e nel pomeriggio trasferimento in tempo utile in aeroporto ed imbarco sul volo diretto per
Bologna.

Per ulteriori informazioni clicca qui

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE
20 PERSONE € 820
15 PERSONE € 835
Camera singola supplemento € 190
Tasse aeroportuali € 149 (soggette a variazione)

Informazioni e Prenotazioni con anticipo di € 300 entro il 15 Settembre
WOMTRAVEL Agenzia Viaggi - Viale Risorgimento, 147 – 47121 Forlì
Tel: 0543 090678 – 3407226225  info@womtravel.it
Seguici su www.facebook.com/womtravel